Lettera al Consiglio Karmico

Esiste un gruppo di esseri che aiutano ognuno di noi per quanto riguarda la trasmutazione del nostro karma.

Questi Esseri, chiamati Signori del Karma, guidano e controllano ogni azione e la reazione degli esseri incarnati, poi il Karma, sia esso positivo o negativo, dovrebbe servire da lezione, come occasione di evoluzione.

Si tratta di un processo complesso in considerazione del gran numero di forze invisibili e sottili che vengono continuamente influenzati dalle nostre scelte.

Alcuni di questi esseri hanno raggiunto un alto grado di iniziazione e formano il Consiglio karmico, che è responsabile della gestione della giustizia sul pianeta.

Ci troviamo davanti al Consiglio karmico prima e dopo ogni incarnazione, per valutare tutto ciò che abbiamo compiuto durante il nostro soggiorno nel mondo fisico.

Ogni orientamento, contrariamente a quanto molti pensano, non è un ordine imposto. Noi stessi una volta trovati nell'aldilà siamo in grado di valutare i nostri errori e vittorie, e sapere tutto quello che abbiamo superato e quali lezioni devono ancora essere apprese.

Questo accade per la nostra evoluzione per aiutarci a raggiungere l'ascensione e perchè possiamo liberarci dalla ruota della rinascita.

Durante ogni incarnazione abbiamo al nostro fianco un angelo, chiamato "Angelo del Registro" Questo registra tutte le nostre azioni e passa queste informazioni al "Custode della pergamena" che aiuta il Consiglio Karmico.

Otto membri costituiscono il Consiglio Karmico:

1° Raggio - Grande Direttore Divino ;

2° Raggio - Dea della Libertà;

3 ° Raggio - Nada;

4 ° Raggio - Eloha Cyclopea;

5° Raggio - Pallade Atena;

6° Raggio - Maestro Portia;

7° Raggio - Master Kuan Yin,

8° Raggio - Vairochana


Il Consiglio Karmico considera tre punti come i più importanti:

  1. La Divina Volontà, il nostro Piano Divino. Siamo guidati per raggiungere la Vittoria Divina.
  2. La scelta complessa che compiamo per incarnarci in una nuova vita è il mezzo per superare le lezioni ancora incompiute, creando le condizioni per la trasmutazione dei nostri errori passati e il nostro servizio all'umanità. Quindi la scelta del paese, la città, la famiglia, il lavoro viene preso molto in considerazione dal Consiglio.
  3. A seconda della nostra evoluzione, quali ostacoli o opportunità dovrebbero essere collocati nel nostro viaggio per aiutarci nella trasmutazione del karma.

Ogni sei mesi il Consiglio Karmico guarda come stiamo evolvendo nella nostra vita, il 30 giugno ed il 31 dicembre, e ad ogni ciclo di 12 anni è ancora maggiore l'osservazione da parte del Consiglio Karmico. (vedi lezione sul Orologio Cosmico)

Dal momento che abbiamo conoscenza di queste valutazioni, siamo in grado di cogliere l'opportunità e scrivere una lettera al Consiglio Karmico. In questa lettera possiamo analizzare i nostri ultimi 6 mesi, cogliendo l'occasione per ringraziare di tutto l'aiuto che abbiamo ricevuto per la trasmutazione del nostro karma, possiamo chiedere di essere orientati per ogni situazione della nostra vita ed esprimere i nostri desideri.

L'essenziale è che tutto sia fatto con amore e sincerità di cuore.

In queste richieste possiamo includere la nostra famiglia e gli amici, così come la "sponsorizzazione" per i nostri progetti futuri.

Se quello che desideriamo sta in conformità con il nostro Piano Divino e siamo degni, tutte le porte si apriranno per la realizzazione dei nostri progetti e richieste.

Il Consiglio Karmico è molto felice quando abbiamo progetti in beneficio di tutta l'umanità.

Come scrivere una lettera al Consiglio Karmico:

  1. Usare preferibilmente carta velina e scrivere a matita.
  2. Indirizzare la lettera al Consiglio Karmico o alla Dea della Libertà (portavoce del Consiglio) o ad uno degli otto Maestri Ascesi che compongono il Consiglio.
  3. Cominciare chiedendo "Pace e Abbondanza Divina per tutti gli uomini"
  4. La lettera deve essere bruciata. Tenere un contenitore adatto e bruciarla preferibilmente davanti a un altare.
  5. Dire una preghiera, invocando il Consiglio Karmico e leggere ad alta voce la tua lettera.
  6. Bruciarla.
  7. Infine fare decreti o preghiere.

Osservazione: Alcune Scuole dei Maestri  possono insegnare diversamente quello che riguarda il numero dei Maestri nel Consiglio Karmico. Nel Tempio Il Risveglio, in Brasile, noi impariamo come ho scritto nel testo. 

Gratidão - Namaste 


Ana Nardini, Dicembre 2015

Fonti: Libri della Summit Light House e del Dr. Joshua David Stone